Tartare di tonno con basilico

tartare di tonno

Oggi il calendario italiano del cibo AIFB ci porta a scoprire tramite Erika Brugugnoli del blog Cuor di ciambella  tutto su uno dei pesci che consumiamo con maggior frequenza, il tonno.

Prodotto straordinario tanto dal punto di vista nutrizionale quanto da quello organolettico vi propongo di gustarlo in assoluta semplicità con una tartare accompagnata dai profumi della mia amata Liguria.

Per tutte le notizie e le altre preparazioni che propio non potete perdere vi rimando al post della nostra ambasciatrice di oggi.

Buona lettura e buon appetito! Poi tornate qui per la tartare mi raccomando, nel frattempo metto il vino in fresco

 

Ingredienti per 4 persone

200 g di tonno pinne gialle fresco di pesca e abbattuto come di legge

1 mazzetto di basilico

Olio extra vergine di oliva (per me ligure of course)

1 cucchiaio di pinoli

la scorza di mezzo chinotto non trattato e il suo succo

un pizzico di sale marino e una macinata di pepe

 

Preparazione

Recuperate le materie il gioco è fatto per il 90%. Non vi resta che tagliare con un coltello affilato (per evitare di sfilacciare) il tonno a piccoli cubetti, cospargetelo con la scorza di chinotto (se non riuscite a trovarlo anche un bel limone non trattato lo può sostituire, oppure un bergamotto). Salate leggermente e irrorate con un filo di olio extra vergine di oliva, amalgamate, coprite con pellicola e lasciate marinate per una mezzora.

Nel frattempo frullate il basilico con un pizzico di sale, il succo di mezzo chinotto e due cucchiai di olio extra vergine di oliva.

Al momento di servire potete presentare la tartare coppata con dei piccoli coppapasta (o con una tazzina semplicemente) oppure su dei cucchiai come golosi finger food. Aggiungete al tonno un cucchiaio di salsa al basilico, qualche pinolo a crudo e una spolverata di pepe.

L’abbinamento con un bel Franciacorta ghiacciato è caldamente consigliato. :)

2 Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>